Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

La rete “invisibile” delle cure tra Ospedale e Territorio: quando il dolore acuto diventa persistente

24 Settembre 2016

La presa in carico dei pazienti con dolore persistente e disabilità dopo intervento chirurgico o con patologie non suscettibili di intervento chirurgico risolutivo mette in evidenza l’efficienza e l’efficacia della Rete Ospedale-Territorio. Rete che deve essere visibile non solo agli operatori ma anche e soprattutto agli utenti-pazienti. Le ulcere di natura vascolare e le artroprotesi dolorose sono paradigmi esemplari di come solo la relazione tra figure professionali diverse in tutti gli ambiti assistenziali possa garantire la continuità di cura ed il migliore recupero funzionale possibile. La conoscenza di tutte le opzioni terapeutiche, dalla chirurgia al trattamento farmacologico, alla riabilitazione, all’approccio invasivo fino alla neurostimolazione e del loro corretto utilizzo può consentire un approccio sistematico e razionale perseguendo almeno due target principali: in primo luogo l’appropriatezza: la cosa giusta al momento giusto nel paziente giusto a cui fa seguito il secondo, non meno importante obiettivo: l’interruzione del “pellegrinaggio sanitario” dei pazienti dal MMG al Chirurgo al Fisiatra all’Algologo, al Pronto Soccorso, realizzando finalmente nella pratica una rete integrata Ospedale-Territorio. Le due cose insieme vanno nel senso di una riduzione dei contenziosi e della spesa sanitaria. Questo corso rappresenta l’occasione per evidenziare e discutere le criticità, le opzioni, le evidenze e le aree grigie con le quali ci confrontiamo ogni giorno nella gestione di pazienti con dolore persistente e pianificare modalità di approccio più efficaci e soddisfacenti.

Stefania Taddei

brochure-download

Dettagli

Data:
24 Settembre 2016

Luogo

Savoia Hotel Regency
Via del Pilastro, 2
Bologna, 40127 Italia
+ Google Maps
Telefono:
051 376 7777
Sito web:
savoia.it